Poesie di Swami Vivekananda

9.30

Alcune poesie di Swami Vivekananda, mostrano chiaramente l’alta condizione estatica in cui furono concepite ed espresse. La poesia “Samadhi”, indica al di là di ogni dubbio che si tratta di un’esperienza diretta. Non stupisce che abbia la capacità di elevare la mente del lettore ed infondergli sublimi aspirazioni.

1000 disponibili

  • Descrizione

    Swami Vivekananda (1863-1902) fu il principale discepolo di Sri Ramakrishna ed universalmente ritenuto un grande santo e profeta, l’artefice del rinascimento sipritaule dell’India moderna: ma pochi al di fuori dei suoi devoti e ammiratori sanno che fu anche un poeta. Un santo è spesso un artista: infatti attingendo ad un piano di coscienza più elevato, il suo senso estetico si sviluppa sponataneamente e si esprime attraverso canali diversi.
    Alcune poesie di Swami Vivekananda, mostrano chiaramente l’alta condizione estatica in cui furono concepite ed espresse. La poesia “Samadhi”, indica al di là di ogni dubbio che si tratta di un’esperienza diretta. Non stupisce che abbia la capacità di elevare la mente del lettore ed infondergli sublimi aspirazioni.

    Pagine: 122.

COD: LI169 Categoria: